Sortino: I carabinieri arrestato un 36enne incensurato per possesso di cocaina

I militari della Stazione Carabinieri di Ferla, nel corso di uno specifico servizio finalizzato alla repressione dei reati in materia di stupefacenti, predisposto dalla Compagnia Carabinieri di Augusta, traevano in arresto, in flagranza di reato, C. A., di 36 anni di Sortino, incensurato, perché resosi responsabile del reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

Precisamente i militari operanti, durante un transito in una via del centro di Sortino, notavano il repentino gesto compiuto dall’uomo che, alla vista della  gazzella dei Carabinieri, assumeva un atteggiamento manifestatamente agitato tentando, altresì, di disfarsi di un involucro in cellophane lanciandolo nelle immediate vicinanze. Insospettiti dall’azione compiuta dal 36enne i militari lo bloccavano immediatamente e recuperavano l’involucro che, una volta aperto, permetteva di rinvenire 5 gr. di “cocaina”, già suddivisa in dosi pronte per lo smercio, che veniva sottoposta a sequestro. L’arrestato, al termine delle prescritte formalità di rito veniva sottoposto agli arresti domiciliari, come disposto dall’A.G. competente.