Sistema Siracusa: Tra gli arrestati anche il parlamentare Gennuso

Nell’ambito del sistema Siracusa sono state emesse 4 ordinanze di custodia cautelare dal Gip di Roma Daniela Caramico D’Auria per i reati di corruzione in atti giudiziari commessi al Consiglio di Stato e al Consiglio di Giustizia amministrativa della Regione Siciliana.

Ai domiciliari finiscono i giudici del Consiglio di Stato Nicola Russo e della Corte dei Conti Luigi Caruso, il deputato siciliano di Popolari e Autonomisti Giuseppe Gennuso di Siracusa e l’ex presidente del CgA siciliano Rafaele De Lipsis.

La Magistartura di Romad contesta agli indagati almeno 5 sentenze comprate e il versamento di tangenti da decine di migliaia di euro. Importante, in questa ulteriore svolta nel Sistema Siracusa sono state le dichiarazioni dell’avvocato Piero Amara che ha deciso di collaborare con gli inquirenti