Siracusa, controlli a tappeto dei Carabineiri sulle strade della provincia

Siracusa (15/10/2016) – Nella giornata di ieri i Carabinieri della Compagnia di Siracusa sono hanno svolto un servizio coordinato di controllo del territorio al fine di reprimere le violazioni del codice della strada. In particolare le pattuglie hanno effettuato numerosi controlli in prossimità delle scuole, soprattutto negli orari di entrata e di uscita degli alunni, così da prevenire il cosiddetto “parcheggio selvaggio” nonché l’uso del cellulare alla guida del mezzo, il mancato uso delle cinture di sicurezza e dei caschi.

Sono state controllate più di 120 persone, oltre 100 tra autovetture e motocicli di cui 4 sono stati sottoposti a sequestro appunto per il mancato uso del casco. Sono state ritirate 5 patenti e sono state elevate più di 35 contravvenzioni per un ammontare di circa 16.000 euro.

Durante il coordinato sono stati fatti dei controlli ad alcuni ristoranti. I Carabinieri insieme a personale della Polizia Municipale e dell’ ASP, hanno proceduto alla chiusura immediata di un ristorante in pieno centro ad Ortigia, elevando contravvenzioni per un ammontare di 800 euro circa, avendo trovato diversi alimenti in cattivo stato di conservazione, congelati in maniera errata, senza la prevista suddivisione e gravi carenze igienico sanitarie in cucina. Inoltre sono state fatte delle proposte di chiusura per altre attività di ristorazione sprovviste delle regolari autorizzazioni.