Siracusa: Bus elettrici guasti, arriva la risposta dell’assessore Randazzo

Relativamente lo stop dei bus elettrici e la nota congiunta dei referenti dei movimenti politici “Progetto Siracusa” ed “Amo Siracusa” arriva tempestiva la risposta dell’assessore alla Mobilità e trasporti, Giovanni Randazzo che dichiara: “Esprimo il mio rammarico nei confronti di turisti, cittadini ed esercenti commerciali per la temporanea sospensione del servizio di trasporto con bus elettrici determinata dalla rottura improvvisa e contestuale di cinque mezzi comunali. La ditta incaricata della manutenzione, con varie note, tra cui quelle del 31 luglio e del 4 agosto, ci ha comunicato che i guasti sono di diversa natura e che il sesto mezzo in dotazione è fermo perché deve essere sottoposto a revisione, fissata per il prossimo 10 settembre. Il Comune sta ricercando le soluzioni opportune per ripristinare al più presto, anche parzialmente, il servizio così da ridurre nei limiti del possibile il disagio degli utenti”.