Si fingeva medico per truffare gli anziani. Arrestata dai carabinieri

I carabinieri della Stazione di Priolo Gargallo, al termine di un’intensa attività investigativa, hanno tratto in arresto Rasizzi Salvatrice di 30 anni, casalinga siracusana e pregiudicata. La donna infatti dovrà espiare 10 mesi e 29 giorni di reclusione poiché si è resa responsabile dei reati di tentata truffa, furto e indebito utilizzo di carta di credito, fatti commessi ad Asti nel 2013. Per rubare il denaro ai poveri malcapitati era arrivata a fingersi medico o impiegata della locale USL per andare ad effettuare visite a domicilio ed avere così la possibilità di appropriarsi di denaro contante o preziosi, che riusciva a rinvenire all’interno dell’abitazione.

L’arrestata, espletate le incombenze di rito, è stata sottoposta al regime degli arresti domiciliari nella propria abitazione, così come disposto dalla autorità giudiziaria competente.