Sgominata banda di ladri di tabaccherie, con taglio della saracinesca

Nel corso della nottata appena trascorsa i Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Siracusa hanno arrestato in flagranza di reato Hatim Mehdi di 24 anni disoccupato di origini marocchine con precedenti di polizia specifici e Schifitto Stefano di 32 anni disoccupato siracusano e pregiudicato. I due sono accusati di furto aggravato in concorso.

Gli episodi di furti a danno di esercizi commerciali eseguiti con la tecnica del taglio orizzontale della saracinesca si verificavano nel territorio da tempo e, stando alle indagini dei militari, sono riconducibili ai due arrestati.

L’ultimo episodio ieri quando il tabaccaio di via Brenta aveva segnalato un tentato furto avvenuto con le stesse modalità dei precedenti. I due soggetti, non essendo riusciti ieri a portare a termine il colpo, questa notte si sono recati nella stessa tabaccheria ma ad attenderli c’erano i militari dell’arma che hanno fatto scattare le manette ai polsi dei due malfattori.

Non è stato difficile risalire alla serie di furti perpetrati nei mesi vista la “firma” lasciata dai due che sono stati  sottoposti al regime degli arresti domiciliari così come disposto dall’Autorità Giudiziaria di Siracusa