Sblocco delle misure 6.1 sugli aiuti all’avviamento di imprese per giovani agricoltori e 4.3.1 riguardante interventi sulla viabilità secondaria rurale, la soddisfazione dell’On. Cafeo

“Sono state accolte dall’assessorato all’Agricoltura le istanze presentate insieme all’On. Catanzaro riguardanti lo sblocco delle misure 6.1 e 4.3.1 del PSR Sicilia 2014-2020”.

A darne notizia è l’On. Giovanni Cafeo, Segretario della III Commissione Attività Produttive ARS.

“Nello specifico, la misura 6.1 – spiega l’On. Cafeo – riguardante il sostegno all’avviamento di imprese per giovani imprenditori agricoli, si trovava nella situazione per la quale le richieste di contributo ritenute ammissibili superavano l’importo del bando specifico ma non della misura generale, impedendo di fatto l’erogazione dei contributi; grazie allo sblocco della graduatoria, saranno circa 1000 i nuovi giovani imprenditori agricoli che, in aggiunta ai 1000 già finanziati, cominceranno finalmente a lavorare e a produrre in Sicilia”.

“Sono stati inoltre resi disponibili 25 milioni residui della misura 4.3.1 – continua Giovanni Cafeo – riguardante <<interventi per l’ammodernamento della viabilità rurale e la realizzazione di nuove infrastrutture stradali a servizio dell’agricoltura siciliana >>, un’importante iniezione di liquidità da destinare alle aziende o agli enti locali e che consentirà un aumento della sicurezza stradale e dell’operatività delle aziende”.

“Entrambi gli interventi – conclude l’On. Giovanni Cafeo – sono la dimostrazione concreta di quanto riteniamo centrale il settore dell’agricoltura nell’immaginare il rilancio economico della Sicilia, partendo proprio dai giovani”.