Rosolini: Corrado Latino non sarà più Esperto Sindacale. Si dimette per impegni lavorativi

Per sopraggiunti impegni lavorativi che gli impediscono di volgere la propria attività di Esperto sindacale in materia di gestione delle attività di supporto diretto del Sindaco e sovraintendenza al funzionamento della segreteria particolare del Sindaco, Corrado latino ha presentato le proprie dimissioni.

“Apprendo con rammarico la determinazione di Latino che, pur tuttavia, nel ringraziarlo per il lavoro svolgo fino ad oggi, la rispetto in quanto legata a sopravvenute esigenze lavorative che non si sposano con lo svolgimento  dell’incarico a tempo pieno  conferitogli.  Tengo comunque a sottolineare, prosegue il primo cittadino, che la figura era e rimane assolutamente strategica per qualificare l’Ufficio di Gabinetto per le prerogative che attengono a detto Ufficio. A tal riguardo, preciso che l’Amministrazione che rappresento punta a potenziare e migliorare l’assetto organizzativo dell’Ente, affinchè possa garantire i servizi primari ai cittadini nonché a garantire un salto di qualità in termini manageriali affinchè possiamo captare risorse europee, per consentire, finalmente,  alla nostra Città di far parte integrante del circolo virtuoso attivatosi nel comprensorio sotto l’aspetto sociale, culturale ed economico”.