Rosolini ammessa a “I Art” con progetti per un valore di 370 mila euro

Il Comune di Rosolini è nell’elenco degli Enti ammessi a finanziamento nell’ambito del Progetto “I ART: Il Polo diffuso per  le identità e  la valorizzazione ambientale”.

Il budget destinato all’Ente è di quasi 370 mila euro.

Ad illustrare il progetto e  tutti gli interventi progettuali promossi dall’Amministrazione che puntano non solo alla  tutela e alla valorizzazione  del territorio ma anche  strategie  e interventi di natura culturale, ambientale e paesaggistica, il Sindaco Corrado Calvo assieme al vice Sindaco Aurora Cataudella e all’Assessore Natalino Di Lorenzo.

“La rete regionale “I ART NATURA” integra e completa il sistema già attivo sull’ambito artistico e culturale che comprende già oltre 130 comuni siciliani tra i quali il Comune di Rosolini  e che ha come obiettivo generale del progetto l’ attivazione di processi di sviluppo locale inclusivo, a partire dalla promozione del territorio e delle risorse naturali in un’ottica di eco-turismo e turismo integrato. L’attività di questa Amministrazione Comunale punta decisamente a valorizzare il territorio dal punto di vista ambientale e turistico attraverso strategie innovative intercettando, come si propone il progetto al quale abbiamo dato la nostra adesione, target in crescente espansione ecoturismo, turismo sostenibile, turismo integrato, turismo esperienziale” ha dichiarato il sindaco Calvo.

Il progetto interessa l’area di Cava Paradiso e un tratto del Torrente Prainito  Le azioni previste consistono  nella riqualificazione di un percorso eco-turistico di oltre 4 Km, attraverso segnaletiche, info point, staccionate; realizzazione di un “Centro Visita Polivalente”; la costituzione di una rete di comunicazione e marketing che prevede, tra l’altro, un Portale web unico “I ART NATURA”.