Pedofilia, Meter al seminario pastorale a Roma

“Conoscenza e prevenzione. Come intervenire nel delicato campo della pedofilia”, è questo il tema del Seminario pastorale voluto e organizzato dalla Congregazione Figli della Carità Canossiani e da Meter onlus che si terrà il 9 gennaio 2019 a Roma presso le Madri Canossiane (Ospitalità Bakhita), Via della Stazione di Ottavia, 70) dalle ore 9,30 alle ore 19,00. Il Seminario è aperto a Religiosi, Religiose, Sacerdoti e Laici interessati al tema di Roma e non solo.

I Padri Canossiani hanno affidato, non è la prima volta (aveva già incontrato lo scorso anno i Padri Provinciali),  a don Fortunato Di Noto, fondatore e presidente di Meter onlus, da 30 anni impegnato nella tutela e difesa dell’infanzia contro ogni forma di abuso, nella lotta alla pedofilia e pedopornografia.

I Corsi di pastorale di Meter sono aperti a tutte le dicesi, gli Ordini e le Congregazioni, già da un decennio realizzati dall’Associazione guidata da don Di Noto che attraverso professionisti ed esperti formano alla conoscenza e alla prevenzione attraverso laboratori operativi di consolidata esperienza.

Il Seminario pastorale si inserisce alla luce dell’appello di Papa Francesco nella Lettera al Popolo di Dio che invita i fedeli, i religiosi e religiose, i sacerdoti e i vescovi ad un impegno attivo contro la triste piaga della pedofilia e degli abusi sessuali dei minori.

Don Fortunato Di Noto, dichiara: “E’ l’impegno di questo nuovo anno, essere presenti tra e nel popolo di Dio per formarli ad una nuova pastorale che stia sempre dalla parte dei piccoli e dei deboli. Non certo sradicheremo il tragico problema, ma non si può più stare a guardare. L’esperienza di Meter dimostra, ormai dopo 30 anni, che è possibile operare oltre la burocratizzazione, oltre ogni forma di clericalismo ed elitismo, contro una società sorda e distratta. Lo dobbiamo alle vittime, lo dobbiamo ai bambini, ai nostri piccoli.”