Pachino: La polizia arresta un uomo per tentato furto in un’abitazione, e ne denuncia altri 3

Gli Agenti della Polizia di Stato, in servizio al Commissariato di Pachino, hanno arrestato Salvatore Di Bartolo di 56 anni, per il reato di tentato furto perpetrato presso un’abitazione. Gli Agenti bloccavano l’arrestato mentre rovistava nell’appartamento, lo traevano in arresto e lo ponevano ai domiciliari.

Inoltre, Agenti del Commissariato hanno denunciato due persone per i reati di sequestro di persona e lesioni personali aggravate, ed un uomo per il reato di furto.

In particolare, lo scorso 30 maggio si era verificata un’aggressione in danno di un giovane. Il titolare di un’attività commerciale, sita in Marzamemi, insieme al figlio avevano aggredito con violenti pugni in faccia un ragazzo, colpevole di avergli asportato una somma imprecisata di denaro. Il ragazzo veniva preso con forza dai due e fatto salire a bordo della loro auto in direzione Marzamemi ove veniva aggredito e malmenato. La giovane vittima dell’aggressione è stata denunciata per furto.