Noto: Un museo tra le vie della città con in programma molte mostre contemporaneamente

Un tour artistico tra le vie ed i locali storici del centro storico di Noto con la presenza in contemporanea di più mostre. 

L’Antologica 1958-2017 di Enzo Indaco sarà visitabile nelle sale superiori del Convitto della Arti fino al 28 febbraio con apertura pomeridiana dal lunedì al giovedì a cui si aggiungono le mattine dal venerdì alla domenica. 

Nei Bassi di Palazzo Nicolaci è in corso la nuova esperienza artistica di Mario Rapisarda con la sua mostra/laboratorio Panta Rei, anche questo visitabile fino al 28 febbraio. 

Esordio assoluto per l’artista etneo a Noto Fabio Modica con la sua mostra visitabile fino a fine mese allo Studio Barnum contemporary, l’unica Galleria d’arte nel centro storico di Noto dal 2000. La mostra prevede ben 14 tele in esposizione. 

L’iniziativa è stata voluta dall’Assessore alla Cultura del Comune di Noto, Frankie Terranova coadiuvato dall’Assessore al Turismo Giusy Solerte, con la consulenza artistica di Vincenzo Medica per Studio Barnum contemporary.