Noto, la Polizia si Stato denuncia due giovani

Agenti della Polizia di Stato, in servizio al Commissariato di Polizia Statale di Noto, hanno denunciato un minore (classe 2001) netino, per i reati di tentato furto aggravato.

Il giovane, già conosciuto alle forze di polizia, in compagnia di un’altra persona ancora ignota, tentava di sfondare il vetro di un distributore di sigarette sito nella facciata di una tabaccheria e, nell’intento di non essere ripreso, spostava la telecamera di videosorveglianza. Gli attenti riscontri investigativi, effettuati dagli uomini del Commissariato, hanno consentito ugualmente di identificare il minore e di denunciarlo.

Un altro minore (classe 2001) è stato denunciato per il reato di lesioni personali aggravate. Il giovane, aveva prestato una modesta somma di denaro (40 euro) alla vittima, la quale l’aveva poi concessa ad un suo amico. Il ragazzo, provando acredine nei confronti del creditore reo di aver preteso la somma prestata, lo aggrediva mentre lo stesso si trovava in Viale Marconi (Villa Comunale) in compagnia della moglie.