Noto: Comunicazione e Informazione, premiati gli studenti del Raeli che hanno partecipato al progetto

“Comunicazione e Informazione” è il titolo del progetto avviato lo scorso anno dall’amministrazione comunale e che ha coinvolto gli studenti dell’istituto superiore Matteo Raeli. Questa mattina nella Sala degli Specchi di Palazzo Ducezio si è svolta la cerimonia di consegna degli attestati. Gli studenti hanno raccontato sulle pagine del blog “Il Primato Netino” le loro interviste, attività giornalistiche e redazionali.

“Non abbiamo mai pensato che gli eventi organizzati in città – ha commentato l’assessore alla Cultura Frankie Terranova – servissero solo per turisti e visitatori. Il coinvolgimento degli studenti è stata un’esperienza unica che racconta appunto una città che cresce. Dalla conoscenza dei luoghi e di quello che succede a Noto non può che venir fuori l’amore verso la città. È stato raggiunto un risultato importante e mi piace sottolineare l’intuizione avuta da Sabina Pangallo e le tante persone che hanno condiviso il progetto. Tra queste voglio citare il giornalista Andrea Lodato, caporedattore de La Sicilia, che ha lasciato i suoi impegni per venire a Noto e incontrare gli alunni all’inizio del progetto. Ho visto uno straordinario entusiasmo e mi auguro che gli studenti non lo perdano. Noi, comunque, il prossimo ci saremo ancora”.

“Avete partecipato a momenti di crescita personale – ha detto Concetto Veneziano, dirigente scolastico dell’istituto superiore Matteo Raeli, rivolgendosi ai suoi alunni – ancor prima che professionale. Volevamo farvi abituare ad essere partecipi di quello che succede a Noto: complimenti per come siete riusciti a sintetizzare tutto e complimenti ai docenti per aver coinvolto un numero così grande di studenti”.