Musumeci: entro tre giorni il regolamento dell’Irca sarà pronto

Lo scorso 27 giugno il Parlamento siciliano dava il via libera alla proposta del governo Musumeci per la creazione di un polo per le imprese che possono accedere al credito agevolato. Dalla fusione per incorporazione tra Ircac (Istituto regionale per il credito alla cooperazione) e Crias (Cassa regionale per il credito alle imprese artigiane siciliane) nasceva l’Istituto Regionale per il Credito Agevolato (Irca).

Oggi il presidente della Regione Siciliana Nello Musumeci dichiara: «Entro tre giorni le organizzazioni degli artigiani potranno confrontarsi sulla proposta di regolamento dell’Irca». Lo stesso Musumeci invita Cna, Confartigianato, Casartigiani e Claai all’incontro in presidenza per venerdì alle ore 10:00.
«La bozza di regolamento del nuovo Istituto, nato su proposta del governo dalla fusione di Ircac e Crias – continua il Presidente della regione – è stata elaborata dai dipartimenti regionali delle Finanze e delle Attività produttive e sarà illustrata venerdì dagli assessori Armao e Turano». Musumeci assicura che, dopo aver ascoltato le osservazioni degli artigiani e delle cooperative, si passerà subito dopo alla stesura definitiva per mettere l’Irca nelle condizioni di supportare le imprese siciliane.

Ch. D.