Manutenzione delle scuole cittadine, Sindaco impegna 150mila euro dal suo fondo di riserva

Con propria determina, il sindaco Francesco Italia ha disposto con urgenza un prelievo dal proprio fondo di riserva da destinare ad interventi urgenti ed indifferibili sugli edifici scolastici comunali per un ammontare complessivo di 150.000 euro.

Grazie a questo stanziamento saranno effettuati interventi di manutenzione necessari.

“I fondi presenti nell’apposito capitolo, secondo una stima degli uffici comunali, erano insufficienti a fare fronte alle tante richieste dei dirigenti scolastici di interventi di manutenzione urgenti. Dando seguito ai vari atti di indirizzo votati dal Consiglio Comunale all’unanimità con queste risorse aggiuntive, prelevate direttamente dal fondo di riserva, nell’arco di poche settimane faremo fronte alle emergenze che ci sono state segnalate”: lo dichiara il sindaco, Francesco Italia.

Le somme servono, altresì, a consentire ai Dirigenti Scolastici di procedere autonomamente a degli interventi, indifferibili ed urgenti, di piccola manutenzione e riparazione degli edifici scolastici e delle loro pertinenze, nella misura strettamente necessaria a garantire lo svolgimento delle attività didattiche, con il coordinamento tecnico ed amministrativo del Comune, che poi provvederà al relativo rimborso delle spese sostenute.