Le mandorle di Avola anche per le nozze reali di Harry e Meghan

Si sposeranno dopodomani, sabato 19 maggio, il principe Harry e Meghan Markle.

La cerimonia si svolgerà nello stesso luogo delle nozze del Principe Carlo e Camilla, nella St. George’s Chapel del Castello di Windsor.

E ci sarà un po’ di Avola nei festeggiamenti di questo matrimonio regale.

Come già accaduto per i matrimoni delle altre coppie della famiglia reale d’Inghilterra, quello di Carlo e Diana e, più di recente, per quello di Kate e William, anche per questo royal wedding sono stati, infatti, preferiti i confetti bianchi prodotti dall’azienda Pelino di Sulmona che utilizza esclusivamente le mandorle di Avola.

Nata nel lontano maggio 1783 ad Introdacqua, un villaggio nei pressi di Sulmona, l’azienda Pelino ha continuato a espandere le proprie attività economiche anche durante i periodi difficili attraversati nella storia, come alla fine del processo dell’Unità d’Italia quando furono avviate le prime esportazioni e nel periodo delle due guerre mondiali e sino ai nostri giorni.

Sin dalla sua fondazione la Confetti Pelino è stata votata alla qualità e al benessere del consumatore ed è per questo che ha utilizzato ingredienti certificati di alto valore qualitativo come la nostra mandorla Avola, per ottenere rispetto incondizionato per il gusto.

Per le loro nozze Meghan e Harry hanno preferito i confetti bianchi da cerimonia fatti esclusivamente con mandorla di Avola, zucchero e vaniglia e assolutamente privi di grassi animali.

La nostra eccellenza locale che però non siamo riusciti ancora a trasformare direttamente con una nostra azienda capace di utilizzare al meglio il prodotto, di trasformarlo in confetti di qualità e di commercializzarlo

al meglio e in esclusiva.

Un esempio di quante possibilità poco sfruttate riserva ancora il nostro territorio.