La Guardia di Finanza arresta un uomo per tentato omicidio ai danni di 2 persone

I finanzieri del Comando Provinciale di Catania hanno arrestato Francesco Toscano di 28 anni catanese per il reato di tentato omicidio ai danni di 2 uomini.

Nello specifico lo scorso mese di aprile il ventinovenne catanese alla guida di una autovettura Smart, a causa di un banale sinistro  con un cancelliere del Tribunale di Catania all’incrocio tra Corso Martiri della Libertà e Via Francesco Crispi, in preda ad una folle reazione ha aggredito fisicamente l’uomo, di 30 anni più grande colpendolo violentemente alla testa. Non contento Toscano ha estratto dal bagagliaio della propria autovettura una mazza da baseball con la quale voleva aggredire l’uomo inseguendolo fortunatamente senza riuscire a raggiungerlo anche perché il cancelliere era riuscito a chiedere aiuto alle forze dell’ordine.

Il Toscano durante l’inseguimento e la folle corsa con la sua autovettura ha anche investito 2 dipendenti comunali intenti ad effettuare operazioni di affissione causando lo sbalzo di uno dei due costretto poi a ricorrere alle cure al pronto soccorso.

L’arrestato dalle Fiamme Gialle etnee presso la propria abitazione, è stato condotto presso la casa circondariale di Catania Piazza Lanza.