Il Prefetto Pizzi in visita al comando provinciale dei Carabinieri

Nella mattinata di ieri  il Prefetto di Siracusa, Dott. Luigi PIZZI, ha fatto visita al locale Comando Provinciale dei Carabinieri. L’Autorità è stata accolta dal Comandante Provinciale di Siracusa, Col. Giovanni TAMBORRINO ed ha incontrato tutti gli Ufficiali del Comando Provinciale, i comandanti dei Reparti delle Organizzazioni Speciale e di Polizia Militare dell’Arma presenti in provincia (Squadrone Eliportato Cacciatori di Sicilia di Sigonella, Nucleo Ispettorato del Lavoro e Sezione Tutela Patrimonio Culturale di Siracusa,  Compagnia Carabinieri per l’Aeronautica Militare di Sigonella e Stazione Carabinieri per la Marina Militare di Augusta) ed una rappresentanza di Comandanti delle 25 Stazioni dell’Arma presenti in provincia, oltre ad una delegazione dell’Associazione Nazionale Carabinieri.

Durante la visita, il Comandante Provinciale, ha presentato un sintetico briefing in cui ha illustrato gli assetti ordinativi e logistici dell’Arma in provincia di Siracusa e delineato gli andamenti dell’attività operativa dei reparti dipendenti.

L’incontro è stato occasione per rimarcare il proficuo rapporto di collaborazione tra l’Arma e la Prefettura aretusea, sottolineato dalla visita della massima Autorità di P.S. del territorio alla caserma di Viale Tica.

Il Prefetto PIZZI, prima di lasciare il Comando Provinciale, ha espresso apprezzamento per l’attività dei Carabinieri nelle molteplici declinazioni del servizio istituzionale, dal controllo del territorio, all’attività di polizia giudiziaria per il contrasto alla criminalità diffusa ed organizzata, dalla polizia di prossimità all’attività informativa ed al supporto alla popolazione in occasione di pubbliche calamità, e, più in generale, nella tutela dell’Ordine e della Sicurezza Pubblica.