I Carabinieri al Maniace, 3 operai in nero

I Carabinieri del N.I.L., su impulso e d’intesa col Dirigente dell’Ispettorato Territoriale del Lavoro, congiuntamente a Militari del Comando Provinciale Carabinieri di Siracusa, hanno eseguito diversi controlli finalizzati al contrasto del lavoro nero ed alla tutela delle norme che regolano appalti e rapporti di lavoro. Tra le attività eseguite, una verifica è stata compiuta nell’area antistante il Castello Maniace, ove è in corso di realizzazione una struttura edile in area demaniale.  Una quindicina i dipendenti trovati occupati, di cui 3 in nero.

Sono state controllate le 5 ditte che lavorano all’interno dell’area del Maniace, e 2 ditte sono state sospese perchè oltre il 20% dei lavoratori impegnati nei lavori risultava in nero.

Nei prossimi giorni saranno verificate le autorizzazioni amministrative alla base dell’opera in corso di realizzazione, nonché l’appalto tra committente ed imprese esecutrici