Fra gli Iblei e Siracusa. Esperienze partecipazione e gestione

Venerdì 28 dicembre alle 17.30 nella “Biblioteca Elio Vittorini”, del libero consorzio comunale in via Roma, 31, si svolgerà il convegno dal titolo “Fra gli Iblei e Siracusa”. Un’occasioneper tracciare un quadro sullo stato della conservazione e della valorizzazione dei beni culturali del territorio siracusano, esporre i dati relativi alla loro fruizione, inoltrare alcune importanti richieste alla Regione.

Porgeranno i loro saluti: il sindaco di Siracusa Francesco Italia, l’assessore comunale alle “Politiche per la Valorizzazione del territorio, Sviluppo culturale e Incoming” Fabio Granata, il commissario del Libero Consorzio Comunale di Siracusa, Carmela Floreno, il presidente Gal NatIblei Vincenzo Parlato. Modera l’incontro Antonino Cannata, presidente dell’associazione culturale “Aditus in Rupe”.

Interverranno:

Luca Aprile dell’associazione “Aditus in Rupe” che presenterà il fumetto, a scopo divulgativo scientifico, “Racconti della terra Sicilia. Viaggio nella storia naturale dell’isola”, nel quale il protagonista Plinio descrive la storia geologica, biologica e naturalistica della nostra regione;

Cetty Bruno, direttrice del museo “Nunzio Bruno” e presidente della Rete Museale Iblei, che presenterà la scuola comunale Antichi Mestieri e Tradizioni Popolari” e la sua esperienza sul “Territorio e le reti museali”;

Paolino Uccello direttore del museo “Tempo       del Tessuto, dell’Emigrante, della Medicina Popolare”, che descriverà alcune pratiche nate nel territorio siracusano e travasate nella cultura contadina, orami parte del “Patrimonio naturalistico ed etnoantropologico”;

Marco Mastriani consigliere regionale della sezione siracusana dell’Ente Fauna che esporrà la necessità di applicare le leggi regionali esistenti, attualmente congelate, in tema di “Ecoturismo e aree protette”;

Fabio Morreale di “Natura Sicula” illustrerà quali sono i “Beni demoetnoantropologici abbandonati”;

Gabriele Siracusa del birrificio “Alveira” racconterà la sua esperienza sui “Percorsi enogastronomici”;

Fabio Guarnaccia di “Sos Siracusa” si soffermerà sull’”Istituenda  riserva naturale Capo Murro di Porco/Penisola della Maddalena”.