I Finanzieri individuano un centro scommesse illegale

I Finanzieri del Comando Provinciale di Catania, nell’ambito della attività di repressione del fenomeno della raccolta di scommesse illegali e del gioco d’azzardo hanno controllato una cartoleria di Aci Catena ove erano installati sette totem ((poker, black jack, roulette) utilizzate illegalmente senza l’apposita richiesta.

I totem sono stati sottoposti a sequestro e il titolare dell’esercizio è stato segnalato alla citata Autorità finanziaria ai fini della contestazione di una sanzione di 20 mila euro.

Inoltre, nello stesso esercizio commerciale i Finanzieri hanno scoperto che veniva svolta anche un’attività di raccolta abusiva di scommesse attraverso computer che consentivano l’accesso online a siti gestiti da bookmaker stranieri privi della concessione statale necessaria; per tale motivo il titolare è stato denunciato
all’Autorità Giudiziaria per il reato di esercizio abusivo di attività gioco o di scommessa