In disaccordo sulla spartizione dell’eredità, scoppia una lite tra coniugi

Udite forti urla provenire dalla abitazione vicina, avevano temuto che potesse accadere qualcosa di grave fra i coniugi e pertanto avevano ritenuto indispensabile richiedere l’intervento delle forze dell’ordine.

Il tempestivo intervento del militari dell’Arma ieri sera ha permesso non solo di poter sedare la lite familiare ma ha anche evitato che la situazione potesse avere più gravi conseguenze.

Da una prima ricostruzione dei fatti, alcuni vicini avrebbero chiamato i Carabinieri che giunti sul posto hanno potuto constatare che il diverbio nato fra i coniugi per futili motivi, traeva origine da un disaccordo circa la divisione di un’eredità.

La vicenda è comunque al vaglio dei militari che verificheranno se la lite possa nascondere profili suscettibili o ulteriori approfondimenti ,perché è stato accertato che tra i due vi sono stati altri screzi in  passato.

R.R