Cassibile, i carabinieri trovano un’arma illegalmente detenuta insieme a dosi di droga: un arresto

Cassibile (10/10/2016) – I Carabinieri del Comando Stazione di Cassibile hanno arrestato in flagranza di reato PETROLITO Nicola, classe 1994, siracusano già noto alle Forze dell’Ordine, per il reato di detenzione illegale di arma da sparo e per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente.

I Carabinieri a seguito di una breve attività d’indagine, a seguito di una perquisizione domiciliare a casa del PETROLITO hanno rinvenuto un fucile monocanna, perfettamente funzionante, due coltelli a serramanico, 7 dosi di marjuana e un involucro con il medesimo stupefacente del peso di 16 gr, un bilancino di precisione per il confezionamento dello stupefacente e 150 euro provento dell’attività illecita. Tutto il materiale è stato sequestrato mentre il PETROLITO è stato accompagnato nella caserma di Cassibile per le incombenze di rito, per poi essere sottoposto agli arresti domiciliari così come disposto dall’AG di Siracusa.