Avola: Atti vandalici al plesso Collodi, le mamme chiedono maggiore sicurezza “o a dicembre ritiriamo i bambini”

Le mamme del plesso Collodi hanno voluto festeggiare manifestando per difendere i diritti dei loro figli e la
sicurezza all’interno delle scuole. Il plesso è da un pò di tempo soggetto a frequenti atti vandalici. Tra gli ultimi la
rottura di una finestra, sistemata proprio stamattina, e il danneggiamento di materiale didattico e di alcuni giochi
dei bambini. Le mamme hanno quindi deciso di non portare i loro figli a scuola stamattina chiedendo
all’amministrazione comunale e alle forze dell’ordine di creare condizioni di sicurezza maggiore. Se ciò non
dovesse accadere prima di Natale, i genitori chiederanno i nulla osta per ritirare i bambini dal plesso.
Immediata la risposta della scuola, verso cui i genitori riconoscono l’impegno. Le mamme stamattina hanno
avuto un confronto con la dirigente amministrativa dell’I.C. Capuana e con il vice preside il prof. Paolo
Tiralongo, che hanno dimostrato piena disponibilità a collaborare con i genitori e faranno da tramite tra questi
ultimi e il comune.