Avola All’istituto Bianca-Vittorini si è parlato di legalità

Questa mattina si è svolto il primo incontro del progetto sul tema del rispetto. Questo tema è stato affrontato anche l’anno scorso con lo stesso progetto che però abbracciava il rispetto in senso lato.

Quest’anno su indicazione della  dirigente dottoressa Alaimo preside dell’Istituto Comprensivo Bianca-Vittorini, si è voluto dare un’indicazione precisa allo svolgimento del progetto e cioè trattare la parità di genere soprattutto le discriminazione uomo donna alla luce dei recenti fatti di violenza che hanno colpito il nostro territorio e a seguito di alcuni comportamenti tenuti dagli Alunni.

Il progetto ha visto la presenza nella sala sala conferenze della Vittorini del presidente dell’associazione SEAC Don Giuseppe Di Rosa, esperto in campo sociale oltre che sacerdote, il quale non ha mancato di fare degli interventi mirati sull’argomento. L’argomento è stato introdotto tramite la visione di un filmato che ha fatto sì che i ragazzi fossero indotte ad entrare direttamente nel cuore del problema. È stato somministrato un questionario redatto dalla giovane psicologa Alessandra Guarino, componente dell’associazione, Che ha accesso un dialogo animato con i ragazzi.
L’associazione ha ringraziato la preside Calogera Alaimo che con la sua sensibilità e disponibilità ha fatto sì che anche quest’anno venissero trattati dei temi che caratterizzano il tessuto sociale odierna.  I nostri ragazzi e più piccole più grandi saranno gli uomini e le donne del domani.

È già subito da oggi possono modificare con forza attraverso i loro pensieri e il loro comportamento la porzione di mondo che occupano. Il  ruolo degli adulti che si occupano di educare e formare, prima ancora che di insegnamento tecnico, e quello di aiutarli a crescere a ragionare, a comportarsi e a discernere ideale e realtà. È stata chiesta la collaborazione dei genitori per affrontare nell’ambito familiare questi temi, facendo leva sulla propria sensibilità di educatori attenti aperti alle problematiche relative al rispetto degli altri.