Noto: l’istituto Maiore ricorda Anna Frank in occasione del 71esimo anniversario della sua morte

Locandina Definitiva Anna Frank Maiore NotoNoto, 29 gennaio 2016 – Domani, 30 gennaio in occasione del 71 esimo anniversario della morte di Anna Frank e a qualche giorno di distanza dal giorno della Shoah, alle ore 18.00 presso il Teatro “T. Di Lorenzo” di Noto la celebrazione in suo ricordo, e in ricordo di tutte le vittime dell’olocausto, sarà affidata agli alunni al 3° Istituto Comprensivo “F. Maiore”.

Gli studenti delle classi terze, sotto la guida del dirigente scolastico Aldo Sarchioto e dei docenti Giuseppe Cataudella e Maria Giacoma Mangione, porteranno in scena l’opera teatrale “Il Diario di Anne Frank”. Lo spettacolo sarà un tributo ad Anne Frank in ricordo del suo 71° anniversario dalla sua morte. L’esibizione teatrale vedrà coinvolti come attori e ballerini gli alunni del Maiore e una trentina di alunni musicisti della scuola secondaria di 1° grado “Luigi Sturzo” di Biancavilla (Ct). Il progetto La Shoah: Recitare per ricordare… riscoprendo Anne Frank ha visto coinvolti anche gli alunni della classe 5B del Liceo Artistico “M. Raeli” di Noto. Gli alunni dell’artistico coordinati dalla prof.ssa Carmela Cirinnà hanno realizzato con materiale di riciclo l’intera scenografia, riproducendo nei minimi dettagli gli ambienti e gli oggetti scenici presenti nell’alloggio segreto della famiglia Frank. Il dirigente scolastico dell’Istituto Maiore – Aldo Sarchioto – ha voluto rimarcare che il progetto  “è nato dall’esigenza di inserire nell’ambito dell’offerta formativa della scuola un momento di riflessione concreta sulla Shoah e sulla figura di Anne Frank attraverso una rappresentazione teatrale”. Anche il prof. Giuseppe Cataudella e la prof.ssa Maria Giacoma Mangione hanno voluto sottolineare come l’attività teatrale risponde ad una delle esigenze fondamentali del processo educativo, inteso come momento unitario del sapere, nel senso più pieno del termine.

Ilaria Greco

8 7 6 5 4 3 2 1

Ilaria Greco

Direttrice responsabile della testata giornalistica di Canale 8. Laureata presso l'Università degli Studi di Palermo, ha avuto diverse esperienze in varie redazioni giornalistiche sia televisive sia della carta stampata (TV ALFA, TRC, TV Europa, Canale 8, Lu Papanzicu - periodico di informazione, Europubblik - Ravanusa) nonché significative esperienze in alcuni programmi Rai e Sky (L'Italia sul Due, La Vita in Diretta, London Live 2.0, Volo in Diretta, I soliti Ignoti, Sky Calcio Show). Attualmente si occupa giornalmente del telegiornale, prepara servizi televisivi e scrive articoli per sito il web dell'emittente, coordina la redazione, gestisce il sito e ne cura la diffusione. Inoltre conduce il TG, la rassegna stampa, dirette televisive in occasione di eventi importanti nel panorama locale e programmi di approfondimento culturale e politico, di cui spesso è lei stessa l'ideatrice. La passione per la scrittura giornalistica va di pari passo alla scrittura poetica: ha partecipato all’evento internazionale “1oo Thousand Poets for Change” organizzato dalla Stanford University (California) e al concorso “I poeti del mandorlo e della natura” nell’ambito della 69° Sagra del Mandorlo in Fiore e 59° Festival Internazionale del Folklore, ricevendo una menzione speciale. Collabora con l'Istituto Superiore di Giornalismo in qualità di docente/relatrice e collabora all'organizzazione di corsi di aggiornamento. Avendo, inoltre, una preparazione culturale di ambito archeologico, ha collaborato con alcune riviste scientifiche e ha partecipato ad importanti campagne di scavo archeologico.